Imposta sulla Pubblicità e Diritti di Affissione


 

Premessa

La gestione del servizio di accertamento e riscossione dell’imposta comunale sulla pubblicità e dei diritti sulle pubbliche affissioni, dal 1 gennaio 2019, stata affidata in concessione alla ditta STEP srl con sede presso: S.T.E.P. s.r.l. - uffici della Chiandotto Pubblicità

siti in Piazza Garibaldi, 34 a Codroipo.

mail:   codroipo.affissioni@stepservizi.net

tel:      0432 906 969

 

Il passaggio alla gestione non comporterà alcuna variazione della disciplina (normata dal decreto legislativo 507/1993 e dal regolamento comunale) e delle tariffe che pertanto resteranno invariate.

Regolamento comunale (allegato)

Tariffe (allegato)

 

Informazioni in sintesi:

 

Imposta di pubblicità permanente: L’imposta è dovuta da chiunque effettua la pubblicità tramite insegne, fregi, cartelli, targhe, stendardi, striscioni, tele, tende, ombrelloni, globi, fac-simile o altri mezzi similari nonché le pubblicità effettuate per mezzo di proiezioni luminose o cinematografiche, con veicoli pubblicitari, con veicoli in genere, adibiti ad uso pubblico o privato o per trasporti di merci, con aeromobili, in forma ambulante e per mezzo di apparecchi sonori.

L’ufficio tributi comunale, entro i termini previsti per il pagamento, 31 gennaio di ciascun anno provvederà all’invio ai contribuenti di una comunicazione con allegato bollettino di pagamento precompilato relativo all’imposta da pagare per l’intero periodo annuale di riferimento. Attualmente l’ufficio sta provvedendo a effettuare la ricognizione delle posizioni esistenti al fine di costituire una propria banca dati aggiornata.

Nel caso di primo impianto, in relazione a insegne di esercizio, cartellonistica, insegne pubblicitarie e simili, è competente al rilascio dell’autorizzazione all’installazione l’ufficio tecnico comunale, il quale provvederà altresì ad acquisire i necessari e prescritti pareri (ente proprietario strada, polizia locale, ecc.).

Il richiedente dovrà contestualmente denunciare all’ufficio tributi tale nuova installazione.

Anche tutte le variazioni di titolarità e/o di superficie tassata dovranno essere sempre denunciate.

 

 

Imposta di pubblicità temporanea: L’imposta è dovuta da chiunque effettua la pubblicità tramite l’esposizione di locandine in luoghi pubblici. L’avvenuto pagamento del dovuto viene attestato dalla presenza dell’apposito timbro del Comune di Sequals.

La timbratura di locandine e similari potrà avvenire in alternativa presso:

CARTOLERIA SUCC. MENINI di Pellegrini Vincenzo

Corso Roma n. 68

33097 - Spilimbergo (PN)

Tel. e fax 0427/2193

 

Affissione di manifesti presso gli appositi spazi (servizio di attacchinaggio):

L’imposta è dovuta da chiunque effettua la pubblicità tramite l’affissione di manifesti negli appositi spazi all’uopo predisposti e ubicati in diverse zone del territorio comunale (n.16 cm 70x100 e n.4 cm 100x140).

Per il servizio in questione ci si dovrà rivolgere a:

S.T.E.P. srl - uffici della Chiandotto Pubblicità

siti in Piazza Garibaldi, 34 a Codroipo.

mail:  codroipo.affissioni@stepservizi.net

tel:      0432 906 969

 

Modalità di pagamento: I pagamenti relativi all’imposta dovranno avvenire:

Conto di Tesoreria del Comune di Sequals

CASSA CENTRALE BANCA - TRENTO

IBAN: IT 31 B 03599 01800 000000139257

oppure

C.C.P. n. 12759593

Intestato a Comune di Sequals - Servizio Tesoreria

 

 

 

Imposta Comunale Pubblicità 2020