Marzo 2014

 

Scuola, cultura e associazioni

  • Incontro con il dr. Santamaria presso l’auditorium di Travesio, in collaborazione con le Amministrazioni di Travesio e Clauzetto per la gestione delle attività del CCR al fine di sostenere le attività dei ragazzi e la loro partecipazione attiva alla vita della comunità.

  • Incontro con le insegnanti per l’organizzazione della giornata della manifestazione in piazza Pellarin dell’11 aprile, in collaborazione con il Mulino Rosencrantz, per il Consiglio Comunale dei Ragazzi.

  • Collaborazione con ACLE per realizzare anche sul territorio comunale di Sequals un corso estivo di inglese, City Camp, rivolto a bambini e ragazzi di età compresa fra i sei e i tredici anni; all’iniziativa garantisce il proprio supporto anche la SOMSI di Lestans che concede a titolo gratuito i locali di proprietà.

  • Primo incontro della nuova commissione mensa per raccoglieresuggerimenti e proposte al fine di migliorare la qualità del servizio mensa e di contenere gli sprechi alimentari; quanto prodotto dalla commissione con il relativo verbale della seduta è stato trasmesso alla drs. Stuto del Servizio Igiene degli Alimenti e della Nutrizione per un parere tecnico dell’Azienda sanitaria che procederà alla validazione delle proposte avanzate.

  • Incontro con il dr. Francescutto in collaborazione con la SOMSI di Lestans e il Gruppo sportivo di Sequals per promuovere stili di vita sani e ridurre i rischi per la salute, per far comprendere come il movimento quotidiano sia fondamentale per mantenersi in forza; durante la conferenza il dr. Francesutto, coadiuvato da Claudio Kegozzi, ha pure presentato una serie di percorsi di lunghezza e difficoltà diverse non solo in chiave di promozione della salute, ma anche di conoscenza e valorizzazione del territorio.

  • Coordinamento delle giornate ecologiche: sabato 8 e domenica 16 marzo,con la collaborazione delle associazioni attive sul territorio comunale e con il supporto della Squadra della Protezione Civile.

  • Inaugurazione della nuova sede della Protezione civile, alla presenza dell’assessore regionale, Panontin, del vescovo Ovidio Poletto e di don Dino; la cerimonia ha ricordato tutti i volontari deceduti ed è stata accompagnata dai canti del Coro del CAI di Spilimbergo.

  • Incontro con le associazioni per concordare e condividere il calendario delle attività per il 2014 e per discutere dei due importanti eventi che caratterizzeranno il prossimo mese di maggio: adunata nazionale degli alpini e penultima tappa del giro d’Italia.

  • Partecipazione a tutti i momenti culturali e/o associativi del Comune.

 

Finanza e patrimonio

  • Contenimento delle spese postali: si è provveduto a contattare Poste Italiane per conoscere le condizioni del servizio PON Silver che prevede la possibilità di inviare in formato elettronico i documenti che poi Poste Italiane stampa, imbusta e recapita ai cittadini a costi competitivi.

  • Contenimento spese energia elettrica: sostituzione dei corpi illuminanti a vapore di mercurio, utilizzando quelli rimpiazzati dai LED a Solimbergo in via Facchina e via San Giovanni a Sequals e in via Verdi a Lestans a più basso consumo.

  • Contatti con Telecom per ricontrattualizzare, a condizioni economiche più vantaggiose per l’Amministrazione, il canone di locazione dell’antenna sita nei pressi del campo sportivo di Sequals; la trattativa è ancora in corso.

  • Continuo monitoraggio delle situazioni creditorie, benché in molti casi il recupero dei crediti si stia dimostrando estremamente difficile per la particolare situazione di crisi che l’intero Paese Italia sta attraversando.

  • Incontri con il tecnico comunale Pillin e l’architetto Vallar sul PRG per analizzare la fattibilità di alcune istanze avanzate da qualche cittadino e condividere le richieste di chiarimento da sottoporre all’ufficio competente in Regione.

  • Incontri con funzionari regionali per presentare il progetto di recupero di palazzo Domini, per sottoporre alcune questioni sul PRG comunale e per ricevere alcuni chiarimenti sulla particolare situazione determinata dagli effetti sulle Amministrazioni locali dal patto di stabilità.

 

Raccolta differenziata ed ecopiazzola

  • Incontri con i sindaci di Travesio e Meduno per concordare il regolamento per la gestione dell’ecopiazzola sita a Solimbergo, di prossima apertura ai cittadini dei tre Comuni.

  • Organizzazione delle due giornate ecologiche in collaborazione con la Protezione civile e le associazioni per ripulire dai rifiuti abbandonati lungo le strade e nelle campagne il territorio comunale; complessivamente nelle tre frazioni sono stati raccolti oltre 50 grandi sacchi di immondizia.

  • Preparazione al passaggio alla raccolta differenziata spinta “porta a porta”, realizzazione del lavoro propedeutico: stesura e realizzazione dell’ecocalendario, inserimento dei microcip di identificazione dei bidoncini, per collegarli a ciascuna singola utenza, organizzazione delle serate informative rivolte alla popolazione delle tre frazioni: 24 marzo a Solimbergo, 25 a Lestans e 26 a Sequals, in collaborazione con la Comunità Montana.

  • Analisi e studio della possibilità per l’Amministrazione di fungere da tramite con la SNUA per facilitare e rendere meno onerosa per i cittadini la pratica dello smaltimento dell’amianto.

 

Trasparenza e informazioni

  • Adeguamento del sito istituzionale del Comune anche per gli adempimenti relativi all’Amministrazione aperta e trasparente, senza ricorrere a consulenze esterne, ma gestendo direttamente tutti gli aspetti informatici che prima venivano affidati a terzi a titolo oneroso.

  • Restituzione alle attività produttive degli esiti dell’incontro del sindaco con il consiglio di amministrazione del Consorzio industriale di Spilimbergo, ritenendo comunque necessario informare le aziende di quanto discusso visto che, nonostante la proclamata disponibilità da parte del presidente, dr. Garlatti, ad avanzare proposte di collaborazione, a distanza di mesi nulla di nuovo è ancora emerso.

  • Incontri con la ditta Connection e con il referente del portale Dulcis terrae per conoscerne i servizi in chiave di promozione del territorio attraverso la rete.

  • Partecipazione al tavolo di confronto presso il municipio di Travesio con il direttore dello stabilimento e con il responsabile del personale della Buzzi Unicem per conoscere le intenzioni della proprietà in relazione al futuro dell’impianto di Travesio.

 

Attività dell’associazione intercomunale Valli delle Dolomiti friulane

  • Incontri con il comandante della Polizia locale dell’associazione intercomunale Valli delle Dolomiti friulane, per concordarele modalità di erogazione del servizio sul territorio comunale di Sequals.

  • Incontro con la responsabile del servizio finanziario del Comune capofila e con l’assessore al bilancio, dr. Dessoni, per conoscere alcune modalità operative del Comune di Maniago in relazione al servizio finanze e tributi.

  • Tavoli tecnicicon i sindaci delle altre 14 Amministrazioni dell’associazione per definire priorità, individuare criticità e condividere le linee d’azione al fine di perseguire la qualità del servizio e contenere le spese.

  • Riunione della commissione Statuto e regolamenti per dotare il Comune dei regolamenti necessari al funzionamento ordinato dell’associazione; i regolamenti poi andranno portati in Consiglio comunale.

 

Casa dell’Emigrante

  • Incontro con la drs. Gadolfi, notaio a Spilimbergo, anche alla presenza del dr. Macaluso, direttore della Casa di riposo di Cavasso e Fanna, per condividere le fasi, i passaggi, le ipotesi di costo e le possibili incognite nella trasformazione e successiva fusione in un’unica ASP dei due servizi.

  • Visite agli ospiti della Casa dell’Emigrante del sindaco e del vicesindaco.

 

Valorizzazione del patrimonio comunale

  • Giardino villa Carnera: lavoro preparatorio per la sostituzione e l’integrazione dei bossi nella parte del giardino all’italiana, grazie alla collaborazione con l’Istituto Agrario di Spilimbergo, che ha fornito oltre 150 piantine, e piantumazione di alcuni meli antichi donati dall’Associazione mele antiche di Fanna per il ripristino del piccolo brolo dietro la villa.

  • Incontri con la BBS soluzioni informatiche per il centro di Interpretazione di villa Carnera.

  • Visita alla sede del CRAF di villa Ciani con la responsabile del servizio Sebico di Spilimbergo, drs. Moro, e con il presidente del Comitato tecnico scientifico dello stesso CRAF, dr. Sclippa, per condividere le linee di sviluppo della biblioteca specialistica del Centro e per dare nuovo impulso all’attività, nonché per concordare lo smaltimento del materiale da avviare al macero per ripulire la sede.

  • Richiesta alla sovrintendenza, in accordo con il responsabile di Archeo 2000 e il museo Lis Aganis, affinché si possa individuare un unico responsabile scientifico per tutte le raccolte museali della Pedemontana.