Vademecum politiche del lavoro

Da almeno 35 anni il mondo del lavoro sta attraversando una delle più radicali e complesse trasformazioni della propria storia. In Italia, anno dopo anno, si sono succedute riforme e proposte di riforma, si sono moltiplicati contratti e percorsi previdenziali, si sono confrontate rigidità amministrative ed esigenze di maggiore flessibilità.
Oggi più che mai il lavoro ha bisogno di essere comunicato, interpretato, reso meno ostico (se non proprio trasparente) sia per chi lo offre e sia per chi lo cerca. È in questo contesto, in questo perimetro affollato di norme, decreti e circolari, che intende agire il Vademecum di informazione sugli strumenti e le misure regionali e nazionali per l’occupazione.

Curato dal Servizio osservatorio mercato del lavoro della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, il volume – giunto alla sua 32esima edizione – vuole essere uno strumento agile ed efficace per aggiornarsi, segnalare, dialogare e scoprire le ultime novità in fatto di incentivi, previdenza, opportunità di impiego, sostegno al reddito, sicurezza, norme o statistiche.
Cercheremo di farlo con un linguaggio trasversale, utile e accessibile a studenti e lavoratori, disoccupati e imprese, istituzioni e associazioni di categoria, professionisti e altre organizzazioni pubbliche e private. Ma soprattutto – ed è il nostro auspicio più grande – vorremmo farlo in collaborazione con tutti voi.

È anche per questa ragione che la nuova edizione del Vademecum sarà pubblicata non solo online ma anche su carta, e inviata a un ampio campione di utenti.

Lo scopo è interagire e dialogare e, per farlo, abbiamo attivato quattro canali.

Il primo: il Vademecum e i suoi allegati si possono periodicamente scaricare dal sito istituzionale della Regione. Sono un punto di partenza, una mappa per capire, cercare e ritrovare.

Il secondo: l'iscrizione alla newsletter di Silo, il nostro Servizio di informazione su lavoro e occupazione, per ricevere opportunità, news e statistiche, con un particolare focus sul territorio regionale ma non solo.

Il terzo: il nostro nuovo account di twitter @silofvg: qui il lavoro si discute a 360 gradi, dall’offerta di tirocinio alle dinamiche internazionali di mercato.

Il quarto: le risposte a domande, commenti, integrazioni e proposte che possono essere inviate all’indirizzo di posta elettronica: regionelavoro@regione.fvg.it.

Ringraziandovi anticipatamente, vi porgiamo un cordiale saluto.

Adriano Coslovich
Direttore del servizio osservatorio mercato del lavoro

Il vademecume è scaricabile cliccando qui
per richiedere stampe del vademecum scrivere a regionelavoro@regione.fvg.it