Viaggio nei Paesi: SEQUALS (Il Messaggero 3 aprile 2017)

Pubblicazioni curate o patrocinate dal Comune di Sequals

  • CON I PUGNI E CON IL CUORE, PRIMO CARNERA OLTRE LE CORDE DEL RING (STAMPATO 2007)
    Autori: Alberto Francescut e Marco Sartini
    Progetto grafico: Paola Bertin e Marco Sartini

  • VILLA CARNERA DI SEQUALS, STORIA DI UN EDIFICIO (STAMPATO 2006)

    Autore: Marco Sartini
    Progetto grafico: Paola Bertin e Marco Sartini
    Questo libro, dopo una ricerca storica che ha coinvolto tutti gli eredi dei protagonisti e raccolto immagini d’epoca e testimonianze, fa rivivere lo scenario architettonico e culturale che Carnera ha vissuto nel suo girovagare per il mondo, prima di ritornare a Sequals per farsi costruire la casa che lo legherà per sempre al suo paese natio.
    La descrizione dell’architettura, degli ambienti esterni ed interni sarà occasione di rinnovata curiosità per una Villa che, nel tempo, ospiterà anche altri protagonisti della scena sia sportiva che culturale.

  • RECUÀRS DI UNA SERA DI MAI (2006) - DVD

    Regia di Christian Canderan
    Un documentario dedicato alla memoria di chi quella notte ci ha lasciati. E a chi, scampato alla ferocia dei crolli, ha trovato la forza di ricominciare tutto da capo.
    Il 6 maggio 1976 aveva fatto temere che il Comune di Sequals non si sarebbe più potuto risollevare. Invece è rinato più moderno e rispettoso della sua storia.



    ALLE NOVE DI SERA - 6 MAGGIO 1976 FRIULI 6 MAGGIO 2006 (STAMPATO 2006)

    Catalogo a cura di Gianfranco Ellero e Walter Liva
    Catalogo che racconta il terremoto del 1976 e la successiva mirabile ricostruzione con sequenze di immagini che rappresentano la disperante fisionomia di centinaia di paesi e borgate ridotte a cumuli di macerie e documentano le ferite inferte dal terremoto al patrimonio artistico e storico.


  • PRIMO CARNERA, LA MEMORIA NELLA SCULTURA CONTEMPORANEA (STAMPATO 2006)

    A cura di Enzo Santese
    Catalogo della rassegna internazionale di scultura intitolata:
    Primo Carnera: la memoria nella scultura contemporanea.
    Le opere presentate sono ispirate a Primo Carnera ed alla sua vita di uomo e di pugile, allo sport di un tempo come disciplina meno legata ad interessi finanziari, ai riflessi di una sana pratica sportiva nei giovani, ai valori ancora presenti nel piacere della competizione.

  • PRIMO CARNERA: CALENDARIO DEL CENTENARIO

    Ad un secolo dalla sua nascita, avvenuta il 25 ottobre 1906, Sequals rende omaggio a Primo Carnera, grande atleta e grande uomo con il “Calendario del centenario”.
    Una pubblicazione questa che unisce fotografie e storia del grande campione di boxe ad immagini del territorio in cui è nato, vissuto ed è tornato a morire.


  • SULLE ORME DI GIAN DOMENICO FACCHINA UN PIONIERE DEL MOSAICO MODERNO (2005) - DVD

    Documentario di 31 minuti-Regia di Christian Canderan
    Il Comune di Sequals, con questo lavoro, intende commemorare la vita e l’opera di Gian Domenico Facchina, un maestro che ha portato l’arte musiva della tecnica “a rovescio su carta” alla sua massima espressività.
    Il documentario riscopre il percorso che l’ha visto partire dal suo paese natio, crescere a Venezia, per giungere in Francia, dove ancor oggi vengono ammirate le sue principali opere.

  • GIÙ LE MANI DA LESTANS (STAMPATO 2004)

    Antonio Bacci e Orazio Cantiello
    Edizione l’Omino Rosso
    Giù le mani da Lestans aiuta a capire le cause di un inquinamento che, all’inizio degli anni Settanta, determinò danni irreparabili alle persone e alla natura, facendo scendere in piazza l’intera popolazione di un paese. È la storia di una prevaricazione dell’uomo sull’uomo, del tentativo della logica del profitto di sopraffare la dignità e la semplicità della gente umile.

  • CARNERA - LA MONTAGNA CHE CAMMINA (STAMPATO 2001)

    Autore: Davide Toffolo
    Edizioni Biblioteca dell’Immagine
    La vita e la storia “a fumetti” di Primo Carnera.
    È la storia di un gigante che diventa un atleta e gioca la carta della sua diversità in un mondo difficile e spietato come quello della boxe. Un ragazzo enorme che ha vissuto una vicenda enorme, diventando un simbolo del suo tempo. Un uomo che nel suo incredibile percorso incontra con uguale semplicità principi, dittatori, manager spietati, uomini e donne dello spettacolo e tantissima gente comune.

  • IN CAMMINO TRA FEDE E STORIA (STAMPATO 2000)

    Testimonianze per il futuro sui piccoli luoghi di culto di Sequals e Solimbergo
    delle classi quarta e quinta della Scuola primaria di Sequals
    In attesa del Giubileo del 2000 gli alunni delle classi quarta e quinta della Scuola primaria di Sequals hanno rivolto la loro attenzione alle piccole costruzioni a carattere religioso presenti sul nostro territorio ed alle tradizioni a loro legate.

  • ARCHEOLOGIA DI UN TERRITORIO. SULLA STRADA RICORDATA DA VENANZIO FORTUNATO (STAMPATO 1999)

    Ricerche ed indagini nella V Comunità montana
    Testi di Daniela Di Ronco, Marianna Mazzei, Silvia Pettarin, Fabio Piuzzi, Anna Nicoletta Rigoni, Giovanni Tasca, Luca Villa, Paola Vicentini
    Raccoglie le principali risultanze delle ricerche archeologiche.
    Il territorio considerato è quello della Pedemontana pordenonese orientale (Comuni di fanna, Cavasso Nuovo, Medino, Travesio, Sequals, Pinzano al tagliamento, Castelnovo del Friuli) e dell’area a monte di essa (Comuni di Vito d’Asio, Clauzetto, Tramonti di Sotto).

  • IL CASTELLO DI SHÖNBERG (SOLIMBERGO) - INDAGINI STORICHE E RICERCHE ARCHEOLOGICHE (1997-1998) (STAMPATO 1999)

    Autori: Paolo della Bona, Tullio Perfetti, Fabio Piuzzi, Marianna mazzei, Marco Bon, Luca Gremese
    Il libro racconta la storia del castello dalle origini all’abbandono e pone delle ipotesi sull’evoluzione della struttura alla luce dei primi dati di scavo.
    Vengono poi presentati i ritrovamenti fatti: materiali ceramici, reperti di metallo, reperti vitrei…

  • GIAN VINCENZO MORA - ASTRONOMO SEQUALSESE (1870-1953) (STAMPATO 1998)

    Autore Salvo De Meis
    Coordinamento editoriale Paolo Dalla Bona
    Pubblicazione dedicata a Gian Vincenzo Mora per far conoscere la sua vita, le sue ricerche ed i suoi studi scientifici.
    Da questo libro emerge la figura dello studioso che, com’è scritto sulla sua lapide nel cimitero di Sequals, irradiò nel mondo la luce del suo sapere.
    La volta celeste, le stelle, i pianeti ed i numeri con i simboli matematici erano il suo mondo e la sua ragione di vivere.


  • DAL SASSO AL MOSAICO ( STAMPATO 1994)

    Storia dei terrazzieri e mosaicisti di Sequals a cura di Gianni Colledani e Tullio Perfetti
    La storia passata e recente del Comune di Sequals è piena di richiami e suggestioni che affondano le loro radici nelle arti del mosaico e del terrazzo tipiche della nostra gente. Grazie a queste due discipline la nostra Terra è conosciuta in tutto il mondo e ciò lo si deve in particolar modo agli artisti e semplici operai che hanno impreziosito di mosaici e terrazzi dimore private e palazzi pubblici. Quest’opera raccoglie le più notevoli vicende legate all’uso dei sassi e marmi colorati.

  • TRACCE DI FREQUENTAZIONE PREISTORICA NEL TERRITORIO DELLA V COMUNITÀ MONTANA (STAMPATO 1994)

    Raccolta dati compiuta dai soci del gruppo archeologico “Archeo 2000”
    testi dott.ssa Paola Vicentini ; supervisione dott.ssa Serena Vitri
    Raccolta di dati sulla frequentazione preistorica nel territorio compreso fra i fiumi Meduna e Tagliamento.

  • CIVILTÀ CONTADINA NEL COMUNE DI SEQUALS 1850-1950 (STAMPATO 1993)

    Di Paolo Della Bona
    Ricerca riferita alla “Civiltà Contadina” del periodo compreso fra il 1850 e il 1950 riguardante la nostra comunità. L’opera racchiude frammenti di storia, di vita, usi e costumi, abitudini e tradizioni dei nostri avi.

  • IL TEMPO RICOSTRUITO (STAMPATO 1985)

    Testo di Licio Damiani; fotografie di Elio Ciol
    L’opera rappresenta ed evidenzia una particolare parentesi storica della nostra comunità, cioè quella che l’ha caratterizzata durante e dopo i tragici eventi sismici del 1976.
    Essa rivolge particolare attenzione alle opere d’arte quale atto di riconoscenza alla nostra storia locale e ai nostri artisti.